Le piante della buona sorte: fortuna, guarigione, equilibrio e immunità

Se pensiamo a delle piante magiche, in grado di portare fortuna e benessere, la prima che ci viene in mente è il classico quadrifoglio. Un simbolo di buon auspicio, che nel tempo è diventato l’emblema della buona sorte nel mondo. Ma non è il solo nel mondo vegetale: forse non sapevi che le piante portafortuna sono tantissime, andiamo a scoprire insieme quelle più conosciute!

Le piante della buona sorte: fortuna, guarigione, equilibrio e immunità
Le piante della buona sorte: fortuna, guarigione, equilibrio e immunità

Le piante portafortuna

1 – Il cacao: il cioccolato viene spesso associato all’amore, forse perché dona un senso di benessere. Il potere è nel cacao crudo, che stimola le cellule cerebrali a rilasciare dopamina e serotonina, uno stabilizzatore naturale dell’umore che aiuta a ridurre ansia e depressione.

Il cacao è anche una delle migliori fonti di magnesio, con effetto benefico sul sistema nervoso centrale. Magicamente, aiuta ad aprire il cuore per la connessione cosmica e l’amore più profondo, verso te stesso e coloro che ti circondano. Le barrette di cioccolato contenenti il ​​75% di cacao o più sono le migliori, ancora meglio se con il cacao prepari una cioccolata calda.

2 – La camomilla è un’erba straordinaria, quando si attraversano periodi di ansia  e insonnia da stress. Rilassante per il sistema nervoso, la camomilla riduce il malessere e concilia un buon riposo notturno. Inoltre, abbassa la febbre e rafforza il sistema immunitario. Nei rituali magici, può essere usata per propiziare l’amore, protezione e purificazione, oltre a favorire la tranquillità interiore.

3 – I chiodi di garofano sono fantastici nel trattamento di raffreddori, influenza e congestione, oltre ad essere naturali stimolatori dell’umore. Il principio attivo, l’eugenolo, contiene proprietà antibatteriche e antivirali che rafforzano il sistema immunitario e prevengono o riducono le infezioni. Tra le piante portafortuna, sono i più adatti per attirare fortuna e prosperità, oltre che per la guarigione. L’olio di chiodi di garofano è il rimedio più ricco di eugenolo, ma puoi anche aggiungere i chiodi alle tue bevande calde come il tè o il caffè.

Zenzero contro le infiammazioni

4 – Lo zenzero è una potente radice che stimola il sistema immunitario, combatte la febbre, allevia il mal di stomaco e le infiammazioni. Nella magia, può essere usato per aiutare i propri piani a realizzarsi rapidamente. Lo zenzero è ottimo trasformato in un tonico con curcuma, aceto di mele, miele e peperoncino, oppure nel tè o nei frullati, e anche la buccia è commestibile!

5 – L’aglio è un potente immunostimolatore contenente composti di zolfo che possono guarire le infezioni, o uccidere un virus senza danneggiare la cellula ospite. Aiuta il sistema respiratorio e può anche rimuovere i parassiti. Gli studi hanno dimostrato che contiene fitonutrienti utili per la pulizia e la rigenerazione. Nella magia, può essere usato per protezione e guarigione. Otterrai i maggiori benefici se consumi aglio crudo, che può essere sgradevole al palato, quindi potresti tagliarlo o schiacciarlo in piccoli pezzi e metterlo in un cucchiaio di miele prima di ingerirlo.

6 – La lavanda è una pianta aromatica viola che funge da rilassante e antidepressivo. Il suo profumo è comunemente usato per alleviare lo stress e la depressione, oltre che per favorire la calma e il sonno. L’olio essenziale di lavanda può essere utilizzato con un diffusore o strofinato alla base del collo e sotto il naso. Quando si preparano gli infusi, il fiore appena sbocciato è dove l’olio si concentra di più. Le sue proprietà magiche aiutano con l’amore, ma anche per la chiarezza mentale.

7 – L’olio di origano ha  proprietà antivirali, antisettiche, antimicrobiche e antiparassitarie. Può anche aiutare in caso di allergie, asma e infezioni respiratorie. Sebbene sia uno dei migliori rimedi naturali da assumere per il sistema immunitario, assicurati di prenderlo con moderazione poiché l’eccesso può avere effetti negativi. Magicamente, l’olio di origano è usato per la felicità, la fortuna, la salute e per superare un lutto.

Le piante portafortuna: menta, per il cambiamento positivo

8 – La menta piperita riduce lo stress e rilassa i muscoli. Questa pianta antibatterica, antimicrobica e antivirale è ricca di composti che possono essere usati per curare febbre, nausea, raffreddore, influenza, bronchite e asma. Cresce molto rapidamente ed è ottima nel tè o aggiunta all’acqua come olio essenziale, utile come inalazione per alleviare i disturbi respiratori. Può essere usato nella magia per la guarigione, la purificazione e il cambiamento positivo.

9 – I nasturzi sono piante da fiore che crescono in abbondanza, straordinariamente benefico per il sistema immunitario. Combattono raffreddori, tosse, influenza, mal di gola, infezioni batteriche e fungine e febbre da fieno. L’intera pianta è commestibile, dalle foglie ai fiori. Questa pianta portafortuna può aiutare con la crescita della forza e della purezza spirituali, oltre ad aumentare la creatività.

10 – Rosa canina: questo frutto dai petali romantici calma e rilassa la mente, contiene elevate quantità di vitamina C che aiutano a combattere l’influenza, il raffreddore e le infezioni. I cinorrodi sono ottimi nel tè o, nella magia, da mettere come offerta quando si chiama amore e felicità nella propria vita.

11 – La melissa è un’antica erba medicinale che ha dimostrato di ridurre il cortisolo (l’ormone dello stress) e calmare il sistema nervoso. Gli studi hanno dimostrato che aiuta a combattere la depressione. Una volta piantata può crescere e diffondersi rapidamente, conviene coltivarne un pò in giardino o in un vaso, in modo da avere sempre a portata di mano le foglie, deliziose nel tè o nelle pietanze. Anche questa questa erba ha proprietà magiche: attirare l’amore ed è un valido aiuto per calmare il dolore emotivo.

12 – La pianta dei soldi è anche conosciuta come la pianta della giada . È generalmente poco impegnativa, il che la rende perfetta per chi è troppo impegnato e per gli inesperti: per crescere bene richiede almeno 4 ore di luce solare diretta ogni mattina, deve essere annaffiata una volta alla settimana, non esagerare con l’acqua. Conviene tenerne una in casa, per propiziare fortuna e prosperità economica.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *